bar fuori

 

L'itinerario della Via degli Dei unisce in circa 130 km Bologna a Firenze, ripercorrendo un'antica viabilità storica utilizzata fin da epoche romane per unire la città di Felsina (Bologna) con Fiesole - Firenze. Ribattezzata “Flaminia Militare”, è caratteristica per i selciati di origine romana che troviamo in diversi tratti del percorso.

Per chi vuole percorrere tutto l'itinerario, si parte da Piazza Maggiore per salire a San Luca per poi seguire il lungo Reno fino a Sasso Marconi e qui ci si inerpica per quel paesaggio unico che è il Contrafforte Pliocenico.                           Infine si giunge a Firenze con una spettacolare vista dall'alto da Fiesole.

 

 

Tipo di percorso: sentieri, strade bianche e qualche breve tratto su asfalto

Difficoltà: è un trekking di difficoltà media, impegnativo in alcuni tratti appenninici

Numero tappe: 4 a piedi, è percorribile anche in bicicletta esclusi alcuni tratti

1° tappa: Bologna - Sasso Marconi - Monzuno

2° tappa: Monzuno - Madonna dei Fornelli - Passo della Futa

3° tappa: Passo della Futa - Monte di Fo' - San Piero a Sieve

4° tappa: San Piero a Sieve - Fiesole - Firenze


Punti d'interesse

La diversità dei territori attraversati, i grandi boschi, le torri in pietra di Monte Adone, i selciati romani visibili in più punti, il paesaggio attraversato.

Non mancano bellissime peculiarità ambientali che vanno dal Contrafforte Pliocenico a grandi faggete nella parte più alta del cammino, fino alle dolci colline della piana del Mugello. Ricchi di storia anche i luoghi attraversati. Altra caratteristica sono la diversità dei territori attraversati con ambienti mutevoli e con pregevoli biodiversità ambientali.

Sapori Tipici del territorio

Il binomio della cucina emiliana e toscana non ha pari nel mondo. Per citare alcuni piatti: Lasagne, tortellini, tortelli di patate, ravioli, carni ai ferri, fiorentina, zuccherini montanari, cantucci, ecc...

 

bar posta tazzineostellocolazionebar fuori